Stefano

L’importanza di rispondere al telefono

Chi sono

Sono Stefano e ho 50 anni. Non sono genovese e mi trovo a Genova per finire di scontare una pena a 15 anni, di cui una decina presso la Casa Circondariale di Marassi. Gli ultimi 5 anni li ho vissuto in detenzione domiciliare presso Auxilium. Come avrai capito, ho avuto una vita estremamente travagliata. Ho fatto uso di sostanze. Ho commesso reati. Ho perso la mia famiglia e la mia città. Poi è arrivata questa gente, gli operatori de Il Melograno, i Volontari per l’Auxilium, la Caritas… Credo che nessuno avrebbe mai pensato che potessi cambiare così drasticamente e invece… Vivere in un ambiente in cui ho potuto curarmi e prendermi cura della mia vita, mi ha restituito la volontà di costruirmi un futuro vero, pulito, diverso dal mio vissuto di delinquenza. Ho iniziato ad instaurare relazioni positive con gli operatori e gli altri ospiti della casa in cui vivo, ho scoperto di poter essere una persona propositiva e costruttiva. Ho realizzato piccoli progetti mirati seguito dagli educatori, e ho instaurato relazioni costruttive con i servizi territoriali che mi seguono.

Di cosa ho bisogno / Perché “voglio occuparmi”

Quando ho manifestato la volontà di intraprendere un percorso lavorativo, sono stato aiutato e ho potuto sperimentarmi per due mesi, grazie ad un percorso occupazionale, presso il centralino di una grande realtà associativa. La prova è stata ben giudicata e ha dato ottimi risultati sia nelle relazionali con i colleghi che nello svolgimento delle mansioni. Così, gli operatori de Il Melograno hanno potuto concordare con Fondazione Auxilium un percorso di inclusione sociale attiva di 6 mesi, fino a giugno 2018 , sempre presso quel centralino. Grazie a questa esperienza, ho potuto anche presentare istanza per Affidamento in Prova. Avrei bisogno di proseguire in questo percorso e di rafforzare sempre di più il mio impegno per ricostruire – o forse per costruirmi per la prima volta – una condizione di autonomia.

Progetto aperto dal mese di gennaio 2018

VOGLIO OCCUPARMI DI STEFANO

Stefano

L’importanza di rispondere al telefono Chi sono...

Jerome

Tubi e muri. La chance che non voglio perdere  ...

Florin

Uscire dai margini, per mia moglie e le mie...

Luciano

La mia speranza sta in una busta di carta   Chi...

Alberto

Ero un magazziniere. Vorrei esserlo ancora   Chi...

Roberto

Un lavoro che non finisce. Ecco tutto   Chi sono...
Share This