don piero_targa

In occasione del “Monastero Porta Santa”, S.E. il Card. Angelo Bagnasco ha benedetto una targa, posizionata alla destra della stessa porta della cappella, dedicata a don Piero Tubino e promossa dall’associazione che gli è dedicata. Si tratta in realtà di una semplice foto e di una frase espressive dell’insegnamento che don Piero ci ha lasciato. “Vogliamo andare al fondo, alla ricerca delle ragioni e delle radici più vere del nostro servizio – scrisse infatti don Piero nel corso di una adorazione notturna proprio al Monastero -. Per questo siamo qui questa notte. È lunga la strada per realizzare un servizio vero ai poveri e per maturare una coscienza di servizio. Se quello che al Monastero e per la Diocesi andiamo facendo e costruendo è secondo i Tuoi progetti, Signore, se stiamo facendo la Tua volontà, se questa strada va bene e se va bene quello che abbiamo in mente di fare (sono tanti i programmi che vorremmo realizzare), dacci i mezzi di cui c’è bisogno. Stiamo vivendo in molta povertà. Facci capire e dacci qualche segnale. E fai anche che pensiamo un servizio giusto per la nostra Chiesa genovese.”

Ricevi la Newsletter di Auxilium

Rimani aggiornato sulle nostre attività, storie, progetti, campagne, appuntamenti ed eventi

Grazie per aver compilato il form Per tua sicurezza e per la privacy al fine di completare l'iscrizione dovrai cliccare sul pulsante che ti è arrivato via mail

Share This