MESSA ALLA PROVA

Dal 2014 Volontari per l’Auxilium collabora con l’USSM – Ufficio Servizio Sociale Minori del Tribunale di Genova per l’inserimento di ragazzi in “Messa alla Prova” (MaP). Si tratta di una opportunità che, insieme ad altre misure, il Giudice può concedere a minori che abbiano commesso reati di non particolare gravità, per verificare la buona volontà di rimediare, la consapevolezza dell’errore e la maturazione di una maggiore coscienza sociale e civica.

Dal 2014 ad oggi abbiamo avuto in MaP 15 ragazzi. Il loro percorso e`stato soddisfacente in 14 casi. Tutti maschi, 12 italiani e 3 di origine straniera, i più giovani di 16 anni, i più grandi di 21 anni. Anche se il reato è commesso da minori, a volte il procedimento arriva quando sono maggiorenni.

Nell’incontro di verifica, a fine percorso, sono presenti anche i ragazzi che devono iniziare e chi sta per finire racconta la propria esperienza ai nuovi. F. ha svolto la sua Map con le persone senza dimora. Ai nuovi racconta come ha imparato a conoscerle e di come adesso, quando le incontra per strada, si intrattenga con loro. Più volte ha prolungato volontariamente il suo servizio a fine turno, finendo più tardi per servire la cena a chi viene al dormitorio di emergenza per l’inverno. Racconta della sua soddisfazione di essere venuto a servire i 130 ospiti presenti al pranzo di Natale, pur non essendo obbligato a farlo.

Chi inizia viene affidato ad un volontario “tutor” che lo istruisce, lo osserva e lo segue nello svolgimento dei compiti affidati. L’impegno è normalmente di due/ tre ore per due volte a settimana in vari settori: dalle mense per persone senza dimora e per persone rifugiate e richiedenti asilo al Gruppo Verde per la manutenzione delle aree verdi negli immobili della Fondazione Auxilium, dalla scelta degli indumenti ai rifornimenti. Alcuni sono impegnati presso il doposcuola de La Staffetta. Tutti quelli che hanno terminato hanno detto di aver avuto l’opportunità di conoscere un mondo su cui avevano preconcetti e che forse mai avrebbero avvicinato. Per tutti, la parte migliore della MaP è stata il rapporto con i volontari. Due dei ragazzi, dopo aver terminato, sono rimasti come volontari nella mensa per persone senza dimora.

Aggiornamenti
E tu cosa hai combinato?

E tu cosa hai combinato?

E tu cosa hai combinato per essere finito qui? Questa la domanda che si è sentito fare Matteo, neo volontario presso la Mensa per Senza Dimora. A porgliela è stato F. di 17 anni che sta "scontando" la sua pena per un reato di non particolare gravità presso i servizi...

leggi tutto
Dove Siamo

Messa alla Prova

Area Senza Dimora Salita N.S. del Monte 2

Richiedi Informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la Newsletter di Auxilium

Rimani aggiornato sulle nostre attività, storie, progetti, campagne, appuntamenti ed eventi

Grazie per aver compilato il form Per tua sicurezza e per la privacy al fine di completare l'iscrizione dovrai cliccare sul pulsante che ti è arrivato via mail

Share This