Mercoledì 23 Marzo abbiamo Inaugurato la nuova struttura di accoglienza di Auxilium, in Vico Untoria. Cerimonia molto semplice a coronamento di 4 anni di ristrutturazione, resa possibile dalla Fondazione Carige, che consegna a questa porzione di Centro Storico, l’Ex Ghetto, 8 piani completamente rinnovati, con 29 posti per famiglie richiedenti asilo e rifugiate e altre persone nel disagio. “Un segno di quella cultura della benevolenza di cui abbiamo tanto bisogno in questi tempi minacciati da così evidenti manifestazioni di una cultura di morte”, ha commentato l’Arcivescovo di Genova, Card. Angelo Bagnasco, prima di impartire la benedizione allo stabile.

Fondazione Carige, il percorso di questi ultimi anni

“Questa realizzazione – ha ricordato Giacomo Rossignotti, che ha seguito da vicino la ristrutturazione in qualità di vice presidente vicario del consiglio di amministrazione della Fondazione Carige – fa parte di un percorso che in questi anni ha portato la Fondazione a rimettere a nuovo immobili con finalità sociali: prima a favore dell’Associazione Cilla per il servizio alle famiglie di bambini ricoverati al Gaslini, poi della Fondazione San Marcellino, per le persone senza dimora e oggi della Fondazione Auxilium, con una attenzione particolare alle famiglie rifugiate e richiedenti asilo. Ringraziamo Auxilium per aver compartecipato anche economicamente su alcune voci, come ad esempio l’arredamento; Fondazione Carige ha complessivamente investito qui 1.700.000 euro. Riteniamo Vico Untoria un piccolo, grande segno in quest’epoca di scarse risorse, capace di incidere su questa porzione di Centro Storico. E’ la dimostrazione che, anche nelle debolezze di questi nostri tempi, lavorando insieme si possono offrire risposte durature alle sofferenze di tanti.”

Momigliano: “Vico Untoria, segno di speranza”

“E’ particolarmente significativa per me questa inaugurazione perché è la prima realizzazione concreta a cui presenzio dopo lunghi mesi carichi di difficoltà – ha sottolineato Paolo Momigliano, presidente di Fondazione Carige – E’ dunque un segno di nuova speranza a cui teniamo molto ed è motivo di orgoglio sapere che abbiamo contribuito all’avviamento di questa struttura di accoglienza, dove si concretizza l’impegno di Auxilium e Caritas a favore di una parte così difficile del nostro Centro Storico.”

Borgiani: “Vico Untoria, Casa della Giovane, le altre realtà sociali. La rete si rafforza.”

“A pochi passi da qui Auxilium opera già da anni attraverso Casa della Giovane – ha commentato Luigi Borgiani, direttore di Auxilium – dove funziona a pieno regime non solo l’accoglienza ma anche la ristorazione sociale, con 400 pasti al giorno per 3 volte a settimana, in stretta collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e con l’apporto tecnico di Emmaus Genova. Si va consolidando quindi su questo territorio una rete di enti diversi, in cui rientra certamente anche San Marcellino, dentro la quale lavoreremo con convinzione, anche attraverso il progetto Ecologia del Quotidiano.

P. Decaroli (S. Siro): “Nuovo capitolo di una lunga storia di carità”

“Oggi si scrive qui un nuovo capitolo di una storia che inizia negli anni ’80 – ha voluto ricordare P. Andrea Decaroli (Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri), vicario parrocchiale di San Siro in Centro Storico. – In quegli anni, don Luigi Traverso e P. Andrea Gasparino ospitarono qui le famiglie dei profughi eritrei. Da allora e fino a 5 anni fa la parrocchia di S. Siro è stata proprietaria di questo immobile e vi ha accolto davvero tante persone nel bisogno. Don Luigi e P. Gasparino, però, vollero che qui vivesse anche una comunità di suore, che per tutti questi anni è stata una porta aperta per la gente del posto. La loro cappella, con l’adorazione perpetua del Santissimo Sacramento, è stata una luce di carità e il cuore pulsante dell’ex Ghetto. Ricordare questo recente passato ci aiuta a gettare uno sguardo più profondo sul senso di ciò che stiamo facendo oggi.”


VICO UNTORIA – RASSEGNA STAMPA
(24/03/2016)
Il Secolo XIX – Strage di Bruxelles, Bagnasco: «Fermare il sangue dei pazzi terroristi»
laRepubblica Genova – Famiglie disagiate, un nuovo immobile nei vicoli
SIR – Diocesi: Genova, alla presenza del card. Bagnasco inaugurati nuovi alloggi per famiglie disagiate
Genova24 – Una casa per famiglie in difficoltà: inaugurato il palazzo di vico Untoria
Telenord – Vico Untoria, inaugurato lo stabile ristrutturato da Carige
GenovaPost – Vico Untoria, inaugurato lo stabile ristrutturato da Carige
Genova Quotidiana – Nel ghetto la nuova casa Auxilium finanziata da Fondazione Carige, accoglie le famiglie disagiate –Video