untoria newsletter RID

Mercoledì 23 Marzo, alla presenza di S.E. Card. Bagnasco, Fondazione Auxilium e Caritas Diocesana inaugurano una nuova struttura di accoglienza in Vico Untoria, in Centro Storico.

Sette piani completamente ristrutturati grazie alla Fondazione Carige, 29 posti dedicati, tra gli altri, a famiglie richiedenti asilo e rifugiate. Per Auxilium, una nuova attuazione e un passo avanti nel progetto di impegno sociale, culturale ed educativo all’interno del Centro Storico, in particolare tra l’ex Ghetto e Via Prè, dove sono già attivi il centro giovanile La Staffetta e Casa della Giovane, a pochi passi da Vico Untoria.

Proprio come Casa della Giovane, il nuovo servizio di Vico Untoria sposa intervento sociale e riqualificazione architettonica: grazie alla collaborazione con la Fondazione Carige, l’intento è quello di promuovere sia la dignità di chi si trova nel bisogno sia il Centro Storico in sé, le potenzialità delle sue relazioni sociali, la qualità del suo prezioso tessuto urbano. Per far questo, Auxilium ricerca anche il lavoro di rete con le altre realtà attive sul territorio, le parrocchie, le Istituzioni cittadine pubbliche e private, convinta dell’efficacia di una concreta condivisione di risorse, capacità e obiettivi


Immagini dell’inaugurazione del 23 marzo 2016